Report consiglio comunale 31 marzo 2015

Consiglio Comunale 31/03/15

REPORT CONSIGLIO 31-3-15 (assente rifondazione)
PUNTI 1-2-3-4-7-10-11 legati alla previsione di bilancio: APPROVATI con CSX SI – Ricostruiamo Reggiolo SI – M5S astenuto. Osservazioni portate: Apprezziamo lo sforzo di mantenere le imposte basse ma facciamo notare che sarebbe stato necessario muoversi per avere una proroga sull’esenzione delle tasse dalla dichiarazione dei redditi sugli immobili inagibili da terremoto. Risulta, infatti, la proroga per esenzione IMU fino al 30-6-2015, ma non la proroga per la “non imposizione fiscale x l’anno 2014” perciò nella dichiarazione dei redditi che si fa quest’anno (per i redditi 2014) si dovrà indicare la casa e il garage, cantina ecc. nel quadro B dei fabbricati e considerarla nei redditi soggetti ad imposte. Inoltre riteniamo che fosse possibile alzare maggiormente la tassazione sulle banche. Infine facciamo notare che la catalogazione degli immobili di lusso su cui si pagano maggiori imposte va in base ad una catalogazione catastale obsoleta e probabilmente poco efficace nei fatti.
5) Verifica aree da destinare ad edilizia popolare: CSX SI – RIC SI – M5S astenuto.
6) Tariffe a domanda individuale CSX SI – RIC astenuto- M5S astenuto. Non siamo in grado di valutare dai dati forniti se ci sono sprechi o no.
8) Convenzione tennis club: CSX SI – RIC SI – M5S SI.
9) Convenzione sistema bibliotecario: CSX SI – RIC SI – M5S SI.
12) Mozione M5S per chiedere al Comune di Reggiolo la creazione e l’utilizzo di un profilo istituzionale sui principali social network (come hanno gran parte dei Comuni italiani) CSX NO – RIC SI – M5S SI: BOCCIATO.
Rimaniamo increduli per il fatto che sia stata respinta la mozione, con risposte che denotavano una scarsa conoscenza del mezzo, e soprattutto ci deludono le forti resistenze dell’Amministrazione verso una comunicazione più trasparente e immediata. Ci stupisce che un sindaco così giovane non sia aperto alle nuove possibilità che la tecnologia offre e, insieme al rifiuto di approvare la proposta di videoregistrazione del Consiglio Comunale nei mesi precedenti, possiamo dire di sentirci privati di importanti strumenti di condivisione delle scelte dell’amministrazione che moltissimi Comuni hanno, anche di dimensioni più piccole del nostro.
13) NO TTIP – CSX NO – RIC NO – M5S SI: BOCCIATO.
Respinto anche l’ordine del giorno in cui si chiede al Consiglio Comunale, al Sindaco e alla Giunta Comunale di esprimere la propria forte preoccupazione verso il trattato denominato TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), cioè “Associazione transatlantica per il commercio e gli investimenti”.