Basta strumentalizzazioni!

Visto che ai nostri colleghi del PD piace giocare con le parole e i giornalisti vi trascrivo per intero il pezzo dalla registrazione agli atti.
Parla Roberto Angeli: -Vi leggo un nota di ispettore polizia municipale Simona Serazzi “A seguito di numerosi sopralluoghi si è giunta alla soluzione condivisa che l’unica viabilità possibile è quella attuale in essere. Giova precisare che con l’apertura di nuovi cantieri edili che potranno in un qualche modo minare in maniera seria la sicurezza dei cittadini e della viabilità non si esclude l’ipotesi, in un prossimo futuro, che si renda necessaria la chiusura al transito di via Matteotti. Si resta a disposizione per altri chiarimenti” Prossimamente verranno aperti altri cantieri, ieri però all’incontro con i tecnici siamo riusciti a trovare un accordo e soluzioni diverse per evitare la chiusura totale del traffico di via Matteotti.-

Traduzione via Matteotti non sarà chiusa totalmente al traffico, probabilmente sarà chiusa parzialmente per i lavori e il senso di marcia rimarrà quello.

Riflessione: in un luogo di politica SANA i consigli comunali si filmano in modo che tutti possano sentire le discussioni. Inoltre, credo che una persona che incontro in giro più volte a settimana e che ha il mio numero potrebbe evitare di chiedere ad un giornalista di pubblicare mie presunte dichiarazioni (cambiate nel senso) sui giornali, senza comunicarmi nulla e costringendomi a fare un comunicato stampa in fretta per replicare alle falsità riportate. Per poi a sua volta ri-replicare sui giornali. Dov’è la serietà e la correttezza? Basta giochetti politici. Per quanto riguarda via Matteotti è stato un pretesto politico perché è del tutto evidente che la gestione attuale della strada è per larga parte indipendente dalla volontà mia (che resto consigliere di minoranza quindi all’atto pratico in minoranza alle votazioni) e di Angeli. Io personalmente non apprezzo queste scaramucce inutili e avvelenate.

E. Mazzoni – Capogruppo M5S Reggiolo