Report consiglio comunale 21 aprile 2015

Consiglio comunale 21/04/2015

1) Comunicazioni sul progetto CENTRO 32 e su FACCIAMO REGGIOLO e MASTERPLAN (strumento di organizzazione urbanistica con varianti PRG):
– Facciamo notare i punti di criticità della scelta di lasciare l’area cortiliva aperta in tutti i sensi tra la scuola media, il centro disabili e le strade di accesso (che la maggioranza ritiene una possibilità di inclusione). Noi riteniamo che questa soluzione sia difficilmente compatibile con la necessità dei docenti di avere pieno controllo su alunni minorenni. In tutte le scuole è necessario recintare le aree dove i ragazzi escono per evitare seri pericoli come fuga dei ragazzi, entrata di sconosciuti, possibili incidenti, ecc. Questa proposta ci pare un bel slogan ma crediamo sia difficilmente compatibile con la realtà.
– Inoltre segnaliamo la pericolosità della corsia d’accesso con i mezzi per scaricare i disabili che potrebbero incorrere in incidenti con le persone transitanti sullo stesso marciapiede in particolare i bambini che frequentemente transitano in zona.
– Perdurano i dubbi sulla capienza della sala polivalente. Il palco sarà abbastanza largo per ospitare la banda? 200 posti sono gli stessi posti disponibili in altre strutture simili per funzione situate nel paese, è la scelta giusta?
– Su FACCIAMO REGGIOLO ricordiamo i nostri dubbi sul fatto che permetta effettivamente di condividere decisioni sostanziali e nevralgiche per il paese mentre, ci pare che, le scelte logistiche che veramente cambiano il paese siano state già decise in precedenza.
2) PIANO DELLA RICOSTRUZIONE [APPROVATO] Csx: approva M5S: approva Rifondaz: astenuti Ricost. Reggiolo: approva
3) Mozione M5S sulla salvaguardia del verde pubblico in riferimento ai 130 abbattuti pochi mesi fa [APPROVATO]
Csx: approva M5S: approva Rifondaz: approva Ricost. Reggiolo: approva
4) Proposta di Modifica Viabilità Villanova M5S [RESPINTA] Csx: contrari M5S: approva Rifondaz: approva Ricost. Reggiolo: contrari
Il Centrosinistra per Reggiolo riporta che gli abitanti di Villanova ritengono che il traffico sulla via non sia molesto per gli abitanti, al contrario di quanto riferito a noi. Inoltre reputano che allungare la strada ai camion di 4 km comporti un danno ambientale peggiore ai vantaggi che potrebbero avere gli abitanti che abitano sulla provinciale.