Report consiglio comunale 26 novembre 2014

Consiglio 26-11-2014

1) Comunicazioni dal Sindaco: Sabato 29 novembre ore 9,30 palestra comunale Gualtieri Incontro pubblico “CONTRO TUTTE LE MAFIE”

2) Assestamento di Bilancio: approvato con voto contrario di Rifondazione Comunista e voto contrario M5S. Nel dettaglio: Il M5S chiede che le ciclabili precise con l’avanzo di bilancio non siano dei “tappabuchi” come si è visto in certi casi in passato ma siano inseriti all’interno di un progetto SENSATO e realizzate a norma di legge. Il M5S chiede come siano stati affidati gli incarichi per 80.000 euro, il sindaco dice di non ricordare che ci farà sapere. Per la cifra di 150.000 euro destinata agli spogliatoi della palestra Giorgi, all’impianto elettrico e alla pavimentazione, il M5S chiede come mai non vengano utilizzati in parte i soldi derivanti dalle donazioni 8×1000, il Sindaco risponde che non si è ancora avuta risposta in proposito e non si sa se arriveranno.

3) Variazione di bilancio: APPROVATA con astensione di RIFONDAZIONE e voto contrario M5S. Nel dettaglio: la variazione di bilancio permetterà di ricavare 16.000 euro destinate all’abbassamento della TARI per le attività colpite dal sisma in centro storico e 50.000 euro per il bando per le nuove attività che apriranno in centro storico. Il M5S chiede di essere informato su come sarà questo bando per evitare di destinare soldi pubblici per attività non completamente efficaci come successo in passato. I bandi devono essere pensati per portare risultati nella comunità in base ai soldi investiti e non per portare a singole persone o a chi prende eventuali appalti di servizi. A questo proposito si richiama l’attenzione sull’attività FACCIAMO CENTRO in progetto a Reggiolo (anche se non strettamente connessa al punto in votazione) e si chiede delucidazione sull’associazione che seguirà il bando http://anteasemiliaromagna.it/ Infine si chiede di esonerare dai vantaggi le attività commerciali che ospitano slot machine. Si precisa che è un bene aiutare le attività del centro storico colpite dal sisma purché venga fatto in modo corretto e realmente efficace, senza sprechi di denaro pubblico.

4) Modifica statuto SABAR per permettere di svolgere attività agricole: APPROVATO con voto contrario di Rifondazione e voto contrario M5S. Nel dettaglio: il fatto nasce dalla volontà di coltivare insieme alla cooperativa sociale BETTOLINO (ex CMR) un terreno di proprietà di SABAR. Chiediamo se realmente è opportuno che un’azienda che si occupa di smaltimento di rifiuti cominci ad occuparsi anche di agricoltura. SABAR è una partecipata di 8 comuni tra cui anche Reggiolo. Temiamo che la vicinanza tra pubblico e politica possa in qualche modo portare a scelte non effettuate nell’interesse della collettività oltre a non riconoscere la necessità di una commistione tra lo smaltimento dei rifiuti e la coltivazione in campo.

5) Diritto di superficie per cabine ENEL: APPROVATO con astensione di Rifondazione e voto favorevole del M5S.

6) Progetto “nati per leggere”: approvato all’unanimità.

7) Mozione di Rifondazione per distributore di acqua pubblica: approvato all’unanimità. Era anche nel programma del M5S.

8) Mozione di Rifondazione per ripristino della viabilità del centro storico. RESPINTA con voto contrario PD- Astensione M5S- Favorevole Rifondazione. Nel dettaglio: il M5S è consapevole che sta per partire il bando di progettazione partecipata del Centro Storico per cui non è opportuno fare scelte in questo momento. Viene però sottolineata l’attuale situazione della viabilità del centro che non è segnalata con cartelli stradali nel rispetto delle norme vigenti. Si chiede quindi in futuro di prestare più attenzione nell’assegnazione di soluzioni di transito provvisorie.

9) Mozione di Rifondazione per la messa in sicurezza delle ciclabili: RESPINTA con voto contrario PD – favorevole M5S e Rifondazione. Il m5S rileva l’effettiva non regolarità di alcuni tratti di ciclabili e aggiunge anche che in alcune vie, per es. via Amendola, non sono state fatte scelte che garantiscono l’incolumità dei transitanti.

10) Mozione del M5S con richiesta di modifica del regolamento di polizia mortuaria per la possibilità di accogliere salme di parenti di residenti a Reggiolo fino al 2° grado: RESPINTA con voto contrario del PD – favorevole M5S e Rifondazione. Il Sindaco dice di condividere le motivazioni ma rimanda per verifica disponibilità dei cimiteri e per valutazioni più ampie sul regolamento.