Report consiglio comunale 28 ottobre 2015

Il giorno 28/10/2015, alle 21:00, presso l’Auditorium “Aldo Moro” delle Scuole Medie, si è svolto il Consiglio Comunale di Reggiolo.

Si è discusso il seguente O.d.g.:

  1. Comunicazioni del sindaco;
  2. Relazione istruttoria per l’affidamento in house da parte del Comune di Reggiolo a S.A.BA.R. Servizi s.r.l. del servizio di pubblica illuminazione e servizi accessori ai sensi dell’art. 20 del D.L. 18 Ottobre 2012, n. 179 conv. in Legge 17 dicembre 2012, n. 221;
  3. Variazione al bilancio di previsione 2015, al bilancio pluriennale e alla relazione previsionale e programmatica 2015/2017;
  4. Approvazione schema di convenzione per la gestione del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01/01/2016 al 31/12/2020;
  5. Approvazione piano d’azione per l’energia sostenibile (P.A.E.S.) del Comune di Reggiolo;
  6. Convenzione tra il Comune di Reggiolo e IBACN (PARER) per lo svolgimento della funzione di conservazione dei documenti informatici. Periodo 2015/2033. Approvazione

 

2) APPROVATO CON VOTO A FAVORE PD – M5S ASTENUTO
Ci asteniamo dalla votazione perché riteniamo che quando un’azienda partecipata diventa una maxiutility non sia mai un bene per i servizi che eroga alla cittadinanza, inoltre ricordiamo come la Corte dei Conti ha fatto poco tempo fa, che sulle partecipate c’è troppo poco controllo, spesso sono protagoniste di condotte illecite, di acquisti poco avveduti, illegittima assunzione di personale e consulenti e non raramente di fatti di rilevanza penale. Inoltre abbiamo sottolineato il guadagno di SABAR dalla manovra utilizzando i soldi destinati alla dismissione della discarica. Ricordiamo inoltre che la discarica chiuderà nel 2016 max 2017 e ancora non sono stati attuati piani alternativi di smaltimento rifiuti se non l’incenerimento presso città limitrofe dotate di inceneritore (con tutto quello che comporta). A fronte di questa impellente necessità ancora a Reggiolo non è stato disposto un piano di smaltimento rifiuti che porti a dei risultati adeguati (le percentuali di raccolta differenziata del nostro comune sono ancora molto basse).
3) APPROVATO CON VOTO A FAVORE PD – M5S ASTENUTO
4) APPROVATO CON VOTO A FAVORE PD – M5S FAVOREVOLE
5) APPROVATO CON VOTO A FAVORE PD – M5S ASTENUTO
Il Piano d’Adozione per l’energia sostenibile ci pare un gran calderone dove sono stati spacciati per interventi straordinari interventi di ammodernamento ritenuti indispensabili e ordinari. Senza contare il fatto che alcuni di loro sono realizzati con i fondi per la ricostruzione. Un vero piano di riduzione delle emissioni di CO2 dovrebbe andare oltre tutto ciò che è ordinario e puntare a dei risultati di eccellenza.
Ricordiamo anche che il piano del verde nel paese non ci pare sia pensato in modo lungimirante e le azioni messe in atto in questo senso sono, secondo noi, insufficienti.

6) APPROVATO CON VOTO A FAVORE PD – M5S ASTENUTO

Nota: Rinfondazione Comunista e Ricostruiamo Reggiolo assenti